Recensione di Dragon Ball Z Kakarot – Blog

Recensione di Dragon Ball Z Kakarot

Dragon Ball Z Kakarot è il gioco definitivo per la storia di Dragon Ball Z. Quali sono i suoi pro e contro?

Dragon Ball Z Kakarot è il gioco definitivo per la storia di Dragon Ball Z. Ma andiamo per ordine. Strutturerò questa recensione in diverse sezioni: ogni sezione avrà un punteggio che poi determinerà il voto finale attraverso il calcolo della loro media.

Storia

La storia di Dragon Ball Z Kakarot è quella dell’omonima serie animata (Dragon Ball Z). CyberConnect2, gli sviluppatori del gioco, riescono egregiamente nel loro intento di riprodurre gli eventi narrati nell’anime: sono presenti tutti gli archi narrativi, dall’arrivo di Radish sulla terra alla distruzione di Majin Bu.
Posso confermare con certezza che le prime fasi di gioco sono un pò lente, poi man mano che ci si avvicina alla fine diventa tutto più entusiasmante, animazioni comprese.
Voto storia: 9/10

Dragon Ball Z: Kakarot, la storia di Dragon Ball Z
DBZ Kakarot: la storia di Dragon Ball Z

Gameplay

Per quanto riguarda il gameplay, il gioco si presenta come un’insieme di macroaree con diverse location esplorabili liberamente (attenzione! Il gioco non è propriamente open-world ma ha macroaree non collegate direttamente esplorabili liberamente). In queste aree sono presenti vari collezionabili e strutture da distruggere (torri del Red Ribbon, mini-astronavi di Freezer), in modo da esprimere il suo titolo di RPG. Inoltre, sono presenti vari nemici nell’area, che il più delle volte sono solo d’intralcio e fastidiosi.
Passando al sistema di combattimento, questo è molto semplice e basilare (si possono effettuare attacchi fisici, speciali, lanciare colpi dell’aura e trasformarsi, oltre alle schivate e alle parate) e risulta un pò ripetitivo.
Infine, sono presenti altri aspetti RPG che contribuiscono ad aumentare la longevità del gioco: un albero delle abilità per ogni personaggio, attraverso cui si possono sviluppare nuove mosse e abilità e potenziare quelle già ottenute; la comunità emblemi che permette di ottenere bonus in varie categorie attraverso il posizionamento di alcuni emblemi, ottenibili tramite le missioni secondarie, e il loro collegamento con altri per aumentare il bonus.
Peccato non si possano utilizzare certi personaggi (solo supporto) e che alcuni sono giocabili solo in pochissime occasioni (Vegeth e Gotenks)
Voto gameplay: 7.5/10

Combat System di DBZ Kakarot
Combat System di DBZ Kakarot

Comparto tecnico

Se analizziamo il comparto tecnico al lancio del gioco, avrei detto che presentava non pochi problemi. Al momento in cui sto scrivendo, invece, sono stati rilasciati vari aggiornamenti, che hanno contribuito a diminuire i tempi di caricamento nel passaggio tra una zona e l’altra e ad aumentare le performance di gioco (evitando quasi del tutto dei colpi di lag, che erano maggiormente presenti al lancio).
Voto comparto tecnico: 8/10

DBZ Kakarot: comparto tecnico
DBZ Kakarot: comparto tecnico

Extra e DLC

Gli extra sono le missioni secondarie e tutti i collezionabili. In breve, le missioni secondarie sono molte, ma la maggior parte ripetitive: si tratta per lo più di combattere contro dei nemici o andare a recuperare particolari oggetti. Per quanto riguarda i collezionabili,
Per quanto riguarda i DLC, sono stati annunciati 2 DLC che estenderanno la storia principale. Uno di questi tratterà le vicende del film Dragon Ball Z: La battaglia degli dei, secondo fonti ufficiali.
Voto sugli extra (riferito a collezionabili e missioni secondarie): 6.5/10

Piano DLC di DBZ Kakarot
Il piano DLC di DBZ Kakarot

Ci sono tanti altri elementi minori di cui non ho parlato come l’Enciclopedia Z, che ai fini dei punti trattati non sono necessari (e non costituiscono un grande peso nel gioco).

In conclusione, ecco il trailer di DBZ Kakarot:

Trailer di lancio di DBZ Kakarot

DBZ Kakarot

40
7.8

Storia

9.0/10

Gameplay

7.5/10

Comparto tecnico

8.0/10

Extra

6.5/10

Pro

  • Storia
  • Animazioni
  • Macroaree di gioco
  • Comparto tecnico, migliorato con gli aggiornamenti

Contro

  • Missioni secondarie ripetitive
  • Sistema di combattimento basilare

Maicol Battistini

Studente e sviluppatore (Windows, Android e web)

Aggiungi commento

Traduci il sito in un'altra lingua!


Chi sono?

Maicol Battistini

Studente e sviluppatore (Windows, Android e web)

Seguimi sui social!

Attualmente solo Twitter e RSS. In futuro saranno supportati anche altri social!

Articoli recenti

Traduci il sito in un'altra lingua!


Articoli recenti

Chi sono?

Maicol Battistini

Studente e sviluppatore (Windows, Android e web)

Seguimi sui social!

Attualmente solo Twitter e RSS. In futuro saranno supportati anche altri social!

Plugin Kapsule Corp